L'aumento dello spread ha fatto salire i tassi di mutui e prestiti

L’aumento dello spread ha fatto salire i tassi di mutui e prestiti

18 Dicembre 2018 14.33
Like me!

L'aumento dello spread nei rendimenti dei titoli di Stato continua ad avere un impatto sui tassi dei mutui e dei prestiti alle imprese. Secondo l'Associazione bancaria italiana (Abi), il tasso medio sulle nuove operazioni per l'acquisto di abitazioni è risultato pari a 1,91% (1,88% a ottobre 2018), mentre quello sui nuovi finanziamenti alle imprese è risultato pari a 1,54% (1,52% a ottobre). Si è dunque confermato un aumento «seppur di poco», ha spiegato il vice direttore generale dell'Abi, Gianfranco Torriero. Sottolineando però come ciò sia avvenuto in un contesto caratterizzato da «valori molto contenuti» e tassi di interesse su un livello «eccezionalmente basso».

LEGGI ANCHE: Indici di Borsa e spread del 18 dicembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *