Staminali, Celeste ricoverata a Brescia

Redazione
24/08/2012

Il 24 agosto è arrivata agli Spedali Civili di Brescia Celeste, la bimba veneziana di due anni malata di atrofia...

Staminali, Celeste ricoverata a Brescia

Il 24 agosto è arrivata agli Spedali Civili di Brescia Celeste, la bimba veneziana di due anni malata di atrofia muscolare spinale per la quale il giudice ha disposto l’immediata ripresa delle cure dopo lo stop imposto dall’Aifa nel maggio scorso.
Le procedure per la terapia sono cominciate, e la piccola dovrà essere sottoposta a una serie di analisi prima dell’infusione delle cellule staminali che avverrà per via endovenosa e lombare. La notizia è stata confermata dalla direzione sanitaria dell’ospedale dei Bambini. La bimba sarà dimessa con ogni probabilità già il 25.
VERSO L’UDIENZA. A spingere i medici ad accelerare la ripresa delle cure anche il fatto che il padre di Celeste, Giampaolo Carrer, vuole essere presente martedì 28 agosto alla seconda udienza davanti al giudice del lavoro Margherita Bortolaso per la discussione del caso della piccola.
L’uomo, affiancato dall’avvocato Dario Bianchini, aveva presentato ricorso d’urgenza contro gli Spedali di Brescia per chiedere la riattivazione delle cure, ritenute le uniche in grado di salvare la vita di Celeste.