Redazione

Gli Stati Uniti hanno deciso di mandare altri mille soldati in Medio Oriente

Gli Stati Uniti hanno deciso di mandare altri mille soldati in Medio Oriente

Il segretario pro tempore alla Difesa Shanahan: «L’Iran minaccia gli interessi americani nell’area». Il rafforzamento della presenza militare dopo gli attacchi alle petroliere e il minacciato arricchimento dell’uranio.

18 Giugno 2019 06.16

Like me!

Gli Stati Uniti hanno deciso di rafforzare la presenza militare in Medio Oriente, inviando nell’area altri mille soldati. Il segretario alla Difesa pro tempore, Patrick Shanahan, ha spiegato: «Ho autorizzato ulteriori mille truppe per scopo difensivo. I recenti attacchi iraniani convalidano l’intelligence che abbiamo ricevuto sul comportamento ostile delle forze di Teheran, che minacciano il personale e gli interessi americani nell’area».

SECONDO RAFFORZAMENTO IN POCHE SETTIMANE

Shanahan ha comunque assicurato che gli Stati Uniti «non cercano un conflitto con l’Iran». Washington «continuerà a monitorare la situazione», dosando la propria presenza militare «in base all’intelligence e alle minacce» segnalate. Già il 24 maggio il presidente Donald Trump aveva inviato un contingente aggiuntivo di 1.500 soldati nella regione.

TEHERAN PUNTA SUL NUCLEARE

L’ulteriore rafforzamento arriva dopo gli attacchi alle petroliere nel Golfo dell’Oman, dietro i quali per Washington c’è l’Iran. Il regime degli ayatollah ha inoltre comunicato che entro dieci giorni supererà il limite delle riserve di uranio a basso arricchimento consentito dall’accordo sul nucleare del 2015. Il portavoce dell’Agenzia iraniana per l’energia atomica, Behrouz Kamalvandi, è entrato nei dettagli: «Abbiamo quadruplicato il ritmo di arricchimento e accellerato ancora, quindi in 10 giorni supereremo il limite consentito di 300 chili. Ma c’è ancora tempo, se i Paesi europei agiscono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *