Strage di bambini a Kandahar

Redazione
05/10/2010

Un serie di esplosioni questa sera nel centro di Kandahar, Afghanistan del sud, ha provocato la morte di una decine...

Strage di bambini a Kandahar

Un serie di esplosioni questa sera nel centro di Kandahar, Afghanistan del sud, ha provocato la morte di una decine di persone tra cui un agente di polizia e otto bambini, fra i dieci e i 13 anni. E’ quanto afferma il portavoce del governatore della provincia di Kandahar, Zalmai Ayubi, aggiungendo che tra le 25 persone rimaste ferite negli attacchi, in maggiornaza civili, ci sarebbero altri bambini.
Non c’è ancora nessuna rivendicazione degli attentati ma secondo fonti locali, dietro alla strage ci sarebbe la mano dei talebani. Da giorni le forze dell’Isaf (forza internazionale di assistenza alla sicurezza) stanno conducendo una dura operazione militare, Hamkari, per sottratte agli studenti coranici il controllo della provincia, loro storica roccaforte. La risposta dei taliban non si è fatta attendere: ieri sono stati uccisi il vice-sindaco della città, Noor Ahmad Nazar, e quattro agenti della polizia.