Supercoppa, De Laurentiis attacca: «Da deficienti giocare in Arabia»

Redazione
10/10/2023

La Lega Calcio ha ufficializzato lo slittamento delle date. Si giocherà a Riyad dal 21 al 25 gennaio. Ma Napoli e Fiorentina potrebbero ritirarsi, in disaccordo. Il patron azzurro: «Si giochi all'Olimpico. Ma avete visto cosa succede in Israele? Non voglio boicottare, ma ragionate».

Supercoppa, De Laurentiis attacca: «Da deficienti giocare in Arabia»

Ore tese in Lega Calcio dopo lo slittamento delle date della Supercoppa italiana 2024. Sarà la prima volta che per conquistare il trofeo si disputeranno le Final Four e a partecipare saranno, tra il 21 e il 25 gennaio a Riyad, in Arabia Saudita, Inter, Lazio, Fiorentina e Napoli. Le quattro squadre hanno conquistato l’accesso grazie alle posizioni in campionato e Coppa Italia, ma ora potrebbero ritirarsi i viola e i partenopei. Le due società, infatti, non hanno gradito la decisione del consiglio della Serie A di posticipare la manifestazione di circa 20 giorni, rispetto a quando era stata originariamente fissata.

Supercoppa, De Laurentiis attacca «Da deficienti giocare in Arabia»
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli (Imagoeconomica).

De Laurentiis: «Siete deficienti? Ragionate»

A frenare sulla possibilità di non partecipare all’evento è stato il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Il patron azzurro, in occasione di un evento alla Luiss di Roma, ha però attaccato la Lega: «Ma siete deficienti? Tutto questo per guadagnare pochi milioni in più? Facciamola all’Olimpico, perché dobbiamo andarci a rompere le scatole là? Non è che voglio boicottare: ho solo detto solo “ragionate”». E ha aggiunto: «I Paesi arabi devono regolarizzarsi nel rispetto delle donne e del lavoro. Quando uno parla di sport, che dovrebbe conciliare benessere e salute, se questo non avviene mi devo preoccupare. Avete visto quello che sta succedendo in Israele? Potreste immaginare che ci sia un blocco aereo su quei territori? Ragazzi, vi siete resi conto che con quattro aerei portiamo la bellezza di 120 giocatori che valgono quello che valgono?».

Preallertate Milan e Atalanta

La Lega è comunque corsa ai ripari e ha preallertato Milan e Atalanta per sostituire Fiorentina e Napoli qualora dovessero davvero rinunciare alla Supercoppa. Impossibile cambiare formula in corsa e resta difficile anche spostare la manifestazione in Italia a causa degli introiti garantiti dall’Arabia Saudita.

Supercoppa, De Laurentiis attacca «Da deficienti giocare in Arabia»
De Laurentiis in tribuna durante una partita del Napoli (Getty Images).