Suu Kyi voterà

Redazione
24/09/2010

Aung San Suu Kyi, l’esponente politica agli arresti domiciliari da quindici anni, potrà votare da casa alle elezioni che si...

Suu Kyi voterà

Aung San Suu Kyi, l’esponente politica agli arresti domiciliari da quindici anni, potrà votare da casa alle elezioni che si terranno in Birmania il prossimo 7 novembre.
Il partito di Suu Kyi trionfò nelle ultime elezioni del 1990. Un risultato tuttavia mai onorato dalla giunta. Il voto del 7 novembre è considerato dagli stessi media birmani una farsa. Questa tesi è confermata anche dagli avvenimenti previsti dopo la data del voto. Cinque giorni dopo le elezioni, terminerà la prigionia di Aung San Suu Kyi che avrebbe voluto partecipare all’appuntamento elettorale come candidata e non come semplice cittadina avente diritto di voto.
La liberazione dell’esponente politica era stata auspicata anche dalla band rock “U2” che alla donna aveva dedicato un videoclip musicale.

[mupvideo idp=”gwKEdFoUB0o” vid=””]