Pier Luigi Bersani

Pier Luigi Bersani è un politico italiano, dal 2017 presidente di Articolo Uno. In precedenza, dal 2009 al 2013, è stato il segretario nazionale del Partito Democratico. Nel corso della sua carriera politica ha ricoperto numerosi incarichi governativi: è stato infatti più volte ministro, all’Industria dal 1996 al 1999, ai Trasporti dal 1999 al 2001, e allo Sviluppo economico, dal 2006 al 2008.

LA BIOGRAFIA DI PIER LUIGI BERSANI

Pierluigi Bersani è nato a Bettola, in provincia di Piacenza. Sin da ragazzo si è dimostrato interessato alla politica fondando, nel 1970, una sezione di Avanguardia operaia, un’organizzazione extraparlamentare di estrema sinistra. Questa scelta, come confessato dalla madre a Porta a porta, insieme a quella di aderire al Pci, ha turbato la quiete della sua famiglia cattolica e democristiana. Dopo il diploma, si è laureato con lode in filosofia all’Università di Bologna, discutendo una tesi su papa Gregorio Magno.

INCARICHI POLITICI

Dopo aver ricoperto la presidenza della regione Emilia Romagna da 1993 al 1995, Bersani ha fatto parte dei governi Prodi I e II, dei governi D’Alema I e II e del secondo governo Amato. La sua carriera politica ha subito una svolta nel 2009, quando è stato eletto segretario nazionale del Partito Democratico. A contendergli la carica c’erano all’epoca il segretario uscente Dario Franceschini e l’ex sindaco di Roma Ignazio Marino. Bersani è rimasto a capo della segreteria del Pd fino al 2013, anno in cui ha deciso di dare le dimissioni dopo una forte divergenza interna al partito per l’elezione del presidente della Repubblica.

LA CARICATURA DI CROZZA

Pierluigi Bersani, oltre che per la sua lunga carriera politica, è anche famoso per l’imitazione che ne fa Maurizio Crozza. La caricatura del comico genovese è infatti uno dei personaggi più amati del suo repertorio, contraddistinto da un uso bizzarro e stravagante della metafora.