Telecom, Letta promette: «Vigiliamo ma è privata»

Telecom, Letta promette: «Vigiliamo ma è privata»

24 Settembre 2013 18.35
Like me!

La benedizione di Letta sull’ascesa di Telefonica in Telecom. Pur rimarcando la volontà di vigilare sulle future intenzioni della compagnia spagnola, il premier italiano ha inteso sottolineare la possibile valenza positiva di capitali stranieri in un gruppo italiano tanto importante.
Letta è pronto a riferire alla Camera sulla vicenda martedì primo ottobre, alle 10.30.
«VIGILEREMO SUI PROFILI OCCUPAZIONALI». «Guardiamo, valutiamo, stiamo in un mercato europeo. Bisogna considerare che Telecom è una società privata. Vigileremo perché ci sia un massimo di attenzione ai profili occupazionali e agli aspetti strategici per l’Italia», ha spiegato.
«Tuttavia», ha proseguito il presidente del Consiglio, «vorrei ricordare a tutti quelli che stanno parlando in queste ore che Telecom è stata privatizzata, e che di tutte le privatizzazioni italiane non credo sia stata uno dei più grandi successi».
Quindi la riflessione: «Anche se arrivassero dei capitali europei credo potrebbe aiutare Telecom a essere migliore rispetto agli ultimi 5 anni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *