Terrorismo, allarme dalla Germania: «Pericolo attentati a Natale e Capodanno»

Redazione
24/12/2023

Preoccupano le possibili azioni di una cellula legata allo Stato islamico della provincia di Khorasan. Controlli sui fedeli e cani antiesplosivo nel duomo di Colonia. Secondo i media tedeschi, i bersagli potrebbero includere anche le funzioni religiose di Vienna e Madrid.

Terrorismo, allarme dalla Germania: «Pericolo attentati a Natale e Capodanno»

Le forze di sicurezza di Germania, Austria e anche Spagna hanno ricevuto indicazioni secondo cui una cellula terroristica islamista potrebbe pianificare diversi attacchi in Europa a Natale oppure nella notte di San Silvestro. Lo scrive l’agenzia di stampa tedesca Deutsche Presse-Agentur, specificando che il gruppo potrebbe essere legato allo Stato islamico dell’Iraq e del Levante – Provincia di Khorasan (ISIS-K), ovvero l’organizzazione jihadista che attualmente sta sfidando i Talebani per il controllo dell’Afghanistan.

LEGGI ANCHE: Capodanno 2024, aumenta in Italia il rischio terrorismo per le feste in piazza: inviata una circolare alle prefetture

Terrorismo, allarme dalla Germania: «Possibili attentati a Natale e Capodanno». Preoccupazione anche in Austria e Spagna.
Mercatino di Natale a Colonia (Getty Images).

Unità speciali avrebbero già effettuato arresti in Germania e Austria

Nei tre Paesi indicati sono state poste sotto particolare attenzione le funzioni religiose di Natale di Colonia, Vienna e Madrid. Il grande duomo della città tedesca, che con le sue torri cuspidate di ben 157 metri è la terza chiesa più alta al mondo, è stato perquisito a fondo dagli agenti della polizia, che si sono avvalsi della preziosa collaborazione di cani antiesplosivo per scongiurare il rischio che qualche ordigno potesse già essere stato depositato all’interno della struttura. Dal 24 dicembre tutti i visitatori saranno sottoposti a screening prima di entrare in chiesa. La Bild riferisce che, a seguito di un’operazione congiunta, unità speciali avrebbero già effettuato i primi arresti in Germania e in Austria.

Terrorismo, allarme dalla Germania: «Possibili attentati a Natale e Capodanno». Preoccupazione anche in Austria e Spagna.
La cattedrale di Santo Stefano di Vienna (Getty Images).

Massima attenzione della polizia su chiese e sui mercatini di Natale

E proprio in Austria misure di sicurezza straordinarie riguardano la cattedrale di Santo Stefano di Vienna. Come spiega la Bild citando la polizia, le misure precauzionali adottate «hanno lo scopo di mantenere la sicurezza del popolo austriaco. Ci saranno precauzioni rafforzate da parte della polizia durante le vacanze di Natale. Verranno schierate forze civili e in uniforme con equipaggiamento speciale». L’attenzione, come in Germania, si sta concentrando principalmente sulle chiese e sui mercatini di Natale.