Tesla chiede quali sono le posizioni essenziali, c’è il rischio di licenziamenti

Redazione
07/02/2024

La richiesta dei vertici è in linea con la spinta alla riduzione dei costi, in un contesto di generale rallentamento dell'azienda di Elon Musk.

Tesla chiede quali sono le posizioni essenziali, c’è il rischio di licenziamenti

I dipendenti di Tesla si preparano a possibili tagli della forza lavoro. I vertici del colosso della auto elettriche che ha a capo Elon Musk hanno chiesto ai manager di identificare le posizioni essenziali, lasciando intendere, secondo quanto scrive Bloomberg, che le altre potrebbero essere a rischio licenziamento. La richiesta è in linea con la spinta alla riduzione dei costi da parte dell’azienda, in un contesto di generale rallentamento di Tesla. Il 26 gennaio il titolo era crollato in borsa del 12 per cento, costando al gruppo 80 miliardi di dollari, e rischiando l’uscita dalle Magnifiche 7 a Wall Street. I motivi del crollo sono da rintracciare nelle preoccupazioni degli investitori dopo l’annuncio di Elon Musk di volersi concentrare su un nuovo modello di auto elettrica più economico. Ma le sfide sono molteplici, inclusa la crescente concorrenza con la Cina grazie alle aziende di auto elettriche Xpeng e Nio.

LEGGI ANCHE: Tesla, annullato un compenso da 56 miliardi di dollari per Elon Musk