Su TikTok gli utenti hanno speso 10 miliardi di dollari nel 2023

Redazione
13/12/2023

È la prima app social a segnare numeri finora raggiunti solo da giochi online come Candy Crush. Nel 2024 potrebbe generare acquisti per 15 miliardi. I ricavi giungono da monete che possono essere usate per fare regali agli influencer, soprattutto in Cina e Stati Uniti.

Su TikTok gli utenti hanno speso 10 miliardi di dollari nel 2023

TikTok ha generato una spesa globale di 10 miliardi di dollari (9,2 miliardi di euro) solamente nel 2023 grazie agli acquisti in-app degli utenti. Si tratta del primo social a raggiungere un traguardo simile e la prima piattaforma estranea al gaming. Ad affermarlo è il nuovo rapporto di Data.ai, che realizza annualmente stime sul mercato online e riunisce i dati dei consumatori di tutto il mondo. Presto però potrebbe superare ogni concorrenza, tanto che le previsioni parlano di 15 miliardi già nel 2024. «Ogni mese, ciascun tiktoker potrà trascorrere una settimana lavorativa da 40 ore sul social», ha spiegato alla Cnn Lexi Sydow, responsabile di Data.ai. «Il 22 per cento in più del 2023».

TikTok, la spesa arriva dai regali che gli utenti fanno ai loro influencer preferiti

Secondo il rapporto di Data.ai, gli utenti spendono circa 11 milioni di dollari (10 milioni di euro) al giorno su TikTok. Si tratta di monete virtuali che chiunque può acquistare spendendo denaro reale da utilizzare esclusivamente sull’app per fare un regalo al proprio influencer preferito. Spesso giungono come premio per i contenuti esclusivi più interessanti e virali sulla piattaforma, che certificano la fidelizzazione dei follower. Ciascun creator poi può incassare il dono convertendolo in valuta fisica, anche se il 50 per cento resta nelle tasche della società Bytedance che gestisce il social media. L’acquisto più in voga del 2023 è un pacchetto di monete da 19,99 dollari (poco più di 18,50 euro), che ha rappresentato il 25 per cento delle entrate in-app del social. A questi si aggiungono poi entrate pubblicitarie e partnership con le aziende di e-commerce.

TikTok è il primo social a generare una spesa in-app da 10 miliardi di dollari, frutto dei regali che gli utenti fanno agli influencer.
Il logo dell’app di TikTok su uno smartphone (Getty Images).

Fra i mercati più fiorenti ci sono per distacco Stati Uniti e Cina, ciascuno dei quali ha contribuito con il 30 per cento del totale. Fra i primi Paesi al mondo anche l’Arabia Saudita, la Germania, il Regno Unito e infine il Giappone che, assieme, hanno costituito il 13 per cento della spesa generata su TikTok. Le applicazioni social più vicine alla piattaforma di Bytedance sono Tinder e YouTube, che però si sono fermate ad appena 2 e 3 miliardi di euro. Tutte le altre app in classifica invece sono piattaforme di gioco mobile. In vetta c’è Candy Crush di Activision Blizzard che, con oltre 12 miliardi di dollari (11,1 miliardi di euro), vanta i numeri più alti in assoluto sul web. Seguono Honor and Kings gestito da Tencent (11 miliardi) e Monster Strike di XFlag (10,6). Chiude la Top 5 Clash of Clans (10,2), di proprietà di Supercell.