TIM, Romano: «5G fondamentale per servizi di pubblica sicurezza»

Redazione
05/12/2023

La manager del Gruppo è intervenuta al convegno Ericsson Day - 5G for Critical National Infrastructures. «Il nostro obiettivo è fornire reti con altissime prestazioni, sicurezza e affidabilità».

TIM, Romano: «5G fondamentale per servizi di pubblica sicurezza»

Elisabetta Romano, chief network operations & wholesale officer di TIM, ha così affermato intervenendo al convegno Ericsson Day–5G for Critical National Infrastructures: «Le reti mission critical, cioè quelle reti che forniscono alle organizzazioni un’infrastruttura dotata di altissimi livelli di sicurezza e scalabilità, necessitano di tre requisiti tecnici: copertura, banda larga e, ovviamente, resilienza. Tutte le operazioni di sicurezza pubblica possono essere migliorate da soluzioni di rete 4G e 5G che riducono i tempi di risposta, basilari per gestire situazioni di emergenza».

«Reti mobili di TIM soluzione più adatta per i servizi mission critical»

«Il nostro obiettivo», ha proseguito la manager di TIM, «è fornire reti con altissime prestazioni, sicurezza e affidabilità. Per questo le reti mobili, in particolare quella 5G, risultano essere la soluzione più adatta per i cosiddetti servizi mission critical. TIM su questo tema è impegnata in prima linea, avendo vinto la gara Public Safety del ministero dell’Interno per la copertura 4G e 5G in 11 Provincie italiane utilizzando nuove frequenze dedicate a 700 MHz e 3,5 GHz, che si aggiungono a quelle già in uso a 1.800 MHz». Il convegno ha avuto luogo lunedì 4 dicembre 2023 presso lo Spazio Vittoria a Roma.