Tivùsat, la tv satellitare da 3 milioni di utenti

22 Dicembre 2018 10.04
Like me!

I telespettatori dell’era 3.0 hanno le idee ben chiare: vedere sempre più contenuti, in modo migliore e possibilmente gratis. Una risposta a tutto questo? La tv satellitare, il modo più efficace per dire addio al segnale ballerino e virare verso un’esperienza di visione migliore, con un’offerta che non ha precedenti.

Nel mercato italiano la piattaforma leader nel Bel Paese è Tivùsat, scelta da oltre 3 milioni di utenti per guardare tutti i programmi della tv generalista, 40 canali in HD, il grande calcio, i film e le Serie Tv evento nel 4K gratuito di Rai 4K.

IL GRANDE EXPLOIT DEL SATELLITE

I dati pro-satellite parlano chiaro, in Italia 7,1 milioni di famiglie hanno il satellite nella loro prima casa, e questo significa che il 30% della popolazione ha scelto un’esperienza di visione della tv migliore rispetto al digitale terrestre e alla banda ultra larga.

Per quale motivo? Perché la copertura del satellite è su tutto il territorio nazionale e la diffusione di impianti di ricezione sta piano piano conquistando gli italiani. Il satellite Hotbird di Eutelsat porta la televisione nella casa di circa 10 milioni di famiglie. Ormai l’evoluzione si è avviata ed un migliore servizio sarà sempre più a portata di click.

Certo il satellite non è ancora entrato nell'agenda di tutti, ma nell'era del 4K o UltraHD, l'85% dei televisori da 55" venduti oggi è 4K.

TIVÙSAT LEADER DI MERCATO

Questa grande sfida l’Italia l’ha colta da tempo e ora ne sta traendo grandi risultati con un fiore all’occhiello del made in Italy. Nel mercato italiano gratuito, infatti, Tivùsat, fondata nel 2009, ha dimostrato essere la piattaforma satellitare gratuita leader del mercato.

Alla fine del 2018 ha conquistato ben 3,4 milioni di utenti che hanno scelto un servizio gratuito che non si limita ad accogliere i canali dei principali broadcaster (Rai, Mediaset, La7 e tutte le altre più importanti emittenti), ma consente la visione di oltre 100 canali di cui 40 in HD, dei più famosi all-news stranieri e di ascoltare, anche, quasi 50 emittenti radiofoniche nazionali e internazionali.

Il tutto contornato da servizi aggiuntivi come Tivùon, pensato per accedere gratuitamente ai contenuti on demand attraverso la connessione ad Internet.

BEN 40 CANALI IN 4K E HD

C’è dunque l’imbarazzo della scelta per un telespettatore esigente e che cerca sempre più programmi sofisticati. Fra i canali ad alta definizione si può trovare l’intera offerta Rai con tutti i 13 canali che si aggiungono ai principali di Mediaset, tra cui Canale 5, Italia 1 e Rete 4 e 20, il nuovo canale tematico di cinema e serie Tv.

Dal canale 200, invece, si possono trovare i canali in 4K o Ultra HD: Eutelsat4K1, Fashion Tv e soprattutto Rai4K, al canale 210 su Tivùsat, che la Rai dedica all’Ultra HD per i grandi eventi di sport, fiction e documentaristica.

Su Rai 4K un lungo viaggio nel futuro tecnologico della televisione con il grande calcio e la migliore partita delle italiane nei gironi di Champions League, le Serie Tv evento con la seconda stagione de ‘I Medici’ ed il successone de ‘L’amica geniale’ fino ai documentari di Aberto Angela. Tutti i programmi sono diffusi in 4K su tivùsat grazie alla partnership tra Rai, Tivù e Eutelsat.

COME AVERE TIVÙSAT Non tutti i televisori supportano il formato di cui abbiamo parlato finora. Per questo Tivùsat, sul suo sito ufficiale, mette a disposizione una lista aggiornata dei televisori che lo supportano. Qui puoi verificare se il tuo apparecchio è compatibile: http://www.tivusat.tv/pages/prodotti/idtv/idtv.aspx.

In ogni caso per poter vedere Tivùsat è necessario orientare la propria parabola su “Hot bird 13°gradi est” (stesso orientamento di Sky). Bisogna, inoltre, acquistare un decoder certificato tivùsat oppure una CAM, necessario per far leggere la smartcard tivùsat al televisore (che deve essere certificato o compatibile tivùsat, qui trovate tutta la lista dei prodotti: tivusat.tv/prodotti). La smartcard è inclusa nella confezione della CAM o del decoder certificato da tivùsat; per attivarla basta andare sul sito o chiamare il call center.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *