Chi è Tony Hadley, ospite della serata duetti di Sanremo 2019

Chi è Tony Hadley, ospite della serata duetti di Sanremo 2019

08 Febbraio 2019 19.14
Like me!

Nella serata dedicata ai Duetti, Arisa – in gara al Festival di Sanremo con la canzone Mi sento bene – ha scelto di farsi accompagnare da Tony Hadley degli Spandau Ballet, storico gruppo britannico leader del movimento New romantic, caratterizzato da testi cantilenati, ritmi ballabili, e dallo snare drum, la batteria elettronica.

LA CARRIERA DI TONY HADLEY

Dopo lo scioglimento della band nel 1989, Tony Hadley ha continuato la carriera solista. Dopo aver pubblicato con la Emi l'albumThe State of Play nel 1992, fonda la sua etichetta, la SlipStream Records ancora attiva. Nel 1997 pubblica sotto la PolyGram il secondo album composto da cover intitolato solo Tony Hadley. Per Tony Hadley non si tratta della prima volta all'Ariston. Nel 2008 infatti ha preso parte alla serata dei Duetti cantando con Paolo Meneguzzi in gara con il brano Grande. Mentre nel 2015 con gli Spandau Ballet, riunitisi nel 2009, furono ospiti del Festival esibendosi in un medley dei loro maggiori successi tra cui Through the Barricades, Gold e True. Nel 2011 Tony Hadley aveva collaborato anche con Caparezza nel singolo Goodbye Malinconia del disco Il sogno eretico. Non solo. Il legame con l'Italia è continuato con la sua partecipazione, nel 2014, a La pista, talent show di RaiUno condotto da Flavio Insinna. Il cantante aveva il ruolo di coach e caposquadra del gruppo di ballo Tacco10.

LA VITA PRIVATA DI TONY HADLEY

Nato a Londra il 2 giugno 1960, Tony Hadley è padre di quattro figli: Thomas, Toni, Mackenzie e Zara. I primi tre li ha avuti con la prima moglie Leonie con cui è rimasto sposato 20 anni. Dopo la separazione nel 2003, Hadley si è fidanzato con Alison Evers che l'ha reso padre di Zara, nata nel 2006.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *