Arresto per crack al parco Aurelio Peccei di Torino

13 Agosto 2018 06.48
Like me!

Arresto per spaccio di crac la parco Aurelio Peccei di Torino. Gli agenti della polizia hanno infatti fermato un extracomunitario dopo che il Commissariato “Barriera Milano” in servizio di volante, durante l’attività di controllo del territorio, ha ricevuto dalla Questura una segnalazione, arrivata tramite l'applicazione Yuopol. Il blitz delle forze dell'ordine è avvenuto a piedi, per evitare la fuga del presunto spacciatore. Una volta bloccato nei pressi di piazza Ghirlandaio, la polizia ha arrestato un cittadino senegalese di circa 20 anni. La polizia ha sequestrato al ragazzo, dopo un controllo, due telefoni cellulari, che hanno continuato a squillare, chiamato da nomeri sconosciuti. Il presunto spacciatore è stato trovato in possesso di quasi 200 euro in contanti e, nascosti nella biancheria intima, hanno trovato nascosti circa nove dosi pronti a essere vendute di crack. 9 rettangolini di crack. Il ventenne, irregolare sul Territorio Nazionale e con precedenti specifici, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *