Torino, uomo armato di coltello semina il panico vicino alla sinagoga

Redazione
17/10/2023

Il trentenne, che ha urlato diverse frasi in arabo tra cui "Allah akhbar", è stato prima disarmato dagli agenti della polizia e poi bloccato con un taser. L'episodio è avvenuto nel quartiere San Salvario.

Torino, uomo armato di coltello semina il panico vicino alla sinagoga

Nel pomeriggio di lunedì 16 ottobre, un uomo armato di coltello ha seminato il panico tra i passanti in via Galliari nel quartiere San Salvario, a Torino, in cui è situata la sinagoga. Il trentenne, di origini nordafricane, ha urlato diverse frasi in arabo, tra cui “Allah akhbar”.

L’uomo bloccato con un taser

Gli agenti delle volanti di polizia intervenuti sul posto lo hanno prima disarmato e poi bloccato con un taser. L’episodio è stato parzialmente ripreso in un video postato sui social. L’uomo è stato accompagnato in ospedale e, successivamente, in questura. Secondo quanto riportato dal quotidiano La Stampa, il trentenne era con tutta probabilità, in stato di alterazione da alcol.