Torre del Greco, esplosione a causa di una fuga di gas: due morti

Redazione
08/02/2024

Una coppia di anziani, Rodolfo Iovine e Anna Pagano, è deceduta mentre una donna è rimasta gravemente ferita nel crollo dell'appartamento. La palazzina è stata dichiarata inagibile.

Torre del Greco, esplosione a causa di una fuga di gas: due morti

Due anziani sono morti e un’altra donna è rimasta ferita gravemente per un’esplosione a causa di una fuga di gas. È accaduto a Torre del Greco, in provincia di Napoli, nella notte di giovedì 8 febbraio, attorno alle 2, in una palazzina in via Volpicelli, arteria periferica della città posta a ridosso dell’area delle cosiddette ‘pinetine’ del Parco nazionale del Vesuvio.

La fuga di gas sarebbe partita da un appartamento accanto a quello dei due anziani

La fuga di gas – dai primi accertamenti fatti da vigili del fuoco e tecnici del Comune giunti sul posto insieme al sindaco Luigi Mennella – sarebbe partita da un appartamento posto al primo piano della palazzina e avrebbe causato l’esplosione che ha fatto cadere una parete dell’appartamento posto a fianco. La fuga di gpl nella cucina dell’appartamento accanto ha provocato una forte esplosione e il crollo della parete della camera da letto. Rodolfo Iovine e Anna Pagano, questi i nomi delle vittime, sono stati travolti dalle macerie nella loro casa sulle pendici del Vesuvio, a Torre del Greco. Gravemente ferita la sorella di Anna Pagano, trasferita al centro grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Dopo le verifiche dei tecnici, la palazzina è stata dichiarata inagibile e anche le due famiglie che risiedono nelle abitazioni poste al piano terra sono state evacuate.