Toyota testa le strutture di ricarica

Redazione
24/08/2012

Da Novembre 2012 fino a Marzo 2013 Toyota condurrà una serie di test presso la Prefettura di Aichi, in Giappone,...

Toyota testa le strutture di ricarica

Da Novembre 2012 fino a Marzo 2013 Toyota condurrà una serie di
test presso la Prefettura di Aichi, in Giappone, per verificare
il funzionamento dei punti di ricarica standard per i veicoli
plug-in (Phv) e per quelli elettrici (Ev).
COINVOLTE 10 AZIENDE. I test saranno effettuati
insieme a due enti governativi e a 10 aziende.
Attualmente, l’installazione dei punti di ricarica in Giappone
viene portata avanti a discrezione delle strutture commerciali e
non, senza che esista un metodo condiviso per il recupero delle
spese.
Per risolvere questo problema, alcuni enti nazionali e locali
hanno stabilito degli obiettivi con lo scopo di promuovere la
diffusione dei veicoli di nuova generazione come i Phv e gli
Ev.
VALUTARE LA POSIZIONE DELLE RICARICHE. I test
valuteranno il posizionamento ottimale dei punti di ricarica,
oltre al loro funzionamento e ai relativi metodi di pagamento,
con l’obiettivo di facilitare la creazione di
un’infrastruttura di ricarica su vasta scala, che faciliterebbe
l’approvazione dei nuovi veicoli da parte del pubblico e
porterebbe alla realizzazione di una società a basse emissioni
carboniche.