Treviso, prova la moto di un amico e sbanda contro un palo: morto un 18enne

Redazione
02/11/2023

Daniele Gnoffo si trovava in via Galilei a San Fior quando ha perso il controllo della due ruote. Inutili i tentativi di rianimazione dei medici. Appassionato di motori ed ex ciclista, aveva partecipato al Giro dell'Ain Bugey-Valromey in Francia.

Treviso, prova la moto di un amico e sbanda contro un palo: morto un 18enne

Un ragazzo di 18 anni, Daniele Gnoffo, è morto in un incidente in moto a San Fior, in provincia di Treviso. I fatti si sono verificati nel pomeriggio di mercoledì 1 novembre 2023.

Stava provando la moto di un amico

Il giovane stava provando la moto di un amico quando, correndo verso la stazione dei treni, ha perso il controllo e con le ruote è salito sul marciapiede andando a urtare fatalmente contro un palo della luce. Secondo quanto riporta il Corriere del Veneto, i due amici erano soliti ritrovarsi in via Galilei, a San Fior, per gareggiare con le loro moto. Quando il ragazzo è rimasto a terra inerme, gli amici, preoccupati, hanno chiamato subito i soccorsi. Arrivati in elisoccorso, i medici hanno cercato di rianimare il giovane per 20 minuti, ma il ragazzo è deceduto in ambulanza durante il viaggio verso l’ospedale.

Chi era Daniele Gnoffo

Sempre come racconta il Corriere, Daniele Gnoffo avrebbe compiuto 19 anni l’11 dicembre. Viveva a Castello Roganzuolo ed era un grande appassionato di moto, tanto da partecipare a gare e raduni di cui condivideva video sui social. Era anche un ciclista e negli anni passati aveva gareggiato con la squadra ciclistica Sanvendemiano al Gran Premio Eccellenze Valli del Soligo e al Giro dell’Ain Bugey-Valromey in Francia.