La prima volta di Bolsonaro da Trump: i temi sul tavolo

19 Marzo 2019 16.48
Like me!

Commercio, criminalità transnazionale e Venezuela: sono fra i temi in agenda dell' incontro alla Casa Bianca tra Donald Trump e il presidente del Brasile Jair Bolsonaro, uno dei più ferventi ammiratori del tycoon e sostenitori delle sue politiche nazionalistiche. Il programma prevede un faccia a faccia nello studio Ovale, una colazione di lavoro e una conferenza stampa congiunta.

VENEZUELA E NATO TRA I TEMI CHIAVE

«Gli Stati Uniti e il Brasile non sono mai stati così vicini», ha detto Trump ricevendo Bolsonaro. Il tycoon ha detto che sta pensando seriamente ad una adesione del Brasile alla Nato o a qualche altra alleanza per questo Paese. Sul Venezuela «tutte le opzioni sono sul tavolo», ha ribadito invece Trump, proprio mentre a Roma è in corso il vertice tra la delegazione Usa e quella russa per discutere della crisi del Paese sudamericano.

L'INCONTRO CON BANNON

Alla vigilia della visita Bolsonaro, soprannominato "il Trump dei tropici", ha avuto come ospite d'onore nella residenza dell'ambasciatore brasiliano Steve Bannon, l'ex stratega della Casa Bianca e ideologo della destra nazionalista. E in una intervista alla Fox ha lodato la pugnacità del tycoon sulla questione del muro prendendo come esempio negativo la Francia dove, ha accusato, «le frontiere sono aperte ai rifugiati senza il minimo filtro». Il presidente brasiliano ha effettuato anche una insolita visita alla Cia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *