Durante la sua presidenza Trump avrebbe ricevuto almeno 7,8 milioni di dollari da governi stranieri

Redazione
04/01/2024

Lo scrive il New York Times citando nuovi documenti diffusi dai democratici della commissione di vigilanza. Buona parte della somma sarebbe arrivata dalla Cina, principale rivale degli Stati Uniti.

Durante la sua presidenza Trump avrebbe ricevuto almeno 7,8 milioni di dollari da governi stranieri

Donald Trump ha ricevuto almeno 7,8 milioni di dollari da governi stranieri durante la sua presidenza. Una somma considerevole e arrivata nelle sue tasche direttamente dalla Cina, considerata la principale rivale degli Stati Uniti. Lo scrive il New York Times citando i nuovi documenti diffusi dai democratici della commissione di vigilanza.

LEGGI ANCHE: Desecretata la lista dei contatti di Jeffrey Epstein: ci sono Donald Trump, Bill Clinton e Michael Jackson

Durante la sua presidenza Trump avrebbe ricevuto almeno 7,8 milioni di dollari da governi stranieri. Lo scrive il New York Times.
Donald Trump (Ansa).

Il rapporto, intitolato “White House For Sale” (Casa Bianca in vendita), è la risposta all’indagine di impeachment lanciata dai repubblicani contro l’attuale presidente Joe Biden e la sua presunta complicità negli affari esteri del figlio Hunter. Utilizzando documenti prodotti durante una controversia in tribunale, il dossier descrive come i governi stranieri e le entità da loro controllate, compreso un importante avversario statunitense come la Cina, abbiano interagito con le imprese del tycoon mentre era presidente Usa, pagando milioni di dollari al Trump International Hotel di Washington, al Trump International Hotel di Las Vegas, alla Trump Tower e alla Trump World Tower di New York.