Trump fa ricorso alla Corte Suprema contro il bando dalle primarie in Colorado

Redazione
04/01/2024

Mercoledì 3 gennaio l'ex presidente aveva impugnato una analoga decisione in Maine. Gli avvocati, riferisce il Washington Post, hanno esortato i giudici a «restituire agli elettori il diritto di votare per il candidato di loro scelta».

Trump fa ricorso alla Corte Suprema contro il bando dalle primarie in Colorado

Donald Trump ha fatto ricorso alla corte suprema dopo che quella statale del Colorado lo ha escluso dalle primarie repubblicane locali in base al 14esimo emendamento, che vieta le cariche pubbliche ai funzionari coinvolti in insurrezioni o rivolte contro la costituzione su cui hanno giurato. Gli avvocati dell’ex presidente, riferisce il Washington Post hanno esortato i giudici a revocare rapidamente la sentenza della Corte Suprema del Colorado e a «restituire agli elettori il diritto di votare per il candidato di loro scelta».

Il ricorso contro l’esclusione in Maine

Mercoledì 3 gennaio l’ex presidente aveva impugnato una analoga decisione in Maine, presa dal segretario di stato del Pine Tree State. Secondo il ricorso, la segretaria di Stato Shenna Bellows non avrebbe dovuto potuto escludere Trump, perché non avrebbe una posizione imparziale sull’argomento.

Trump fa ricorso alla Corte Suprema contro il bando dalle primarie in Colorado
Donald Trump (Ansa)