Usa, Trump vince in Iowa e Salvini esulta su X: «Congratulazioni, una vittoria a valanga»

Redazione
16/01/2024

Il leader della Lega si è complimentato con l'ex presidente per il successo. Nessun commento, invece, dalla premier Giorgia Meloni.

Usa, Trump vince in Iowa e Salvini esulta su X: «Congratulazioni, una vittoria a valanga»

La vittoria in Iowa di Donald Trump ha fatto notizia in tutto il mondo e l’Italia non è stata da meno. Tanto che c’è stato almeno un leader politico a voler fare personalmente i propri auguri al tycoon, con un messaggio inviato sui social. Si tratta del ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini. Su X il leader della Lega ha scritto: «Congratulazioni a Donald Trump per la vittoria a valanga nell’Iowa». E al messaggio ha allegato anche due emoji: un applauso e una bandiera degli Stati Uniti.

Giorgia Meloni è rimasta in silenzio

Come spiegato dal Foglio, il vicepremier è stato il primo a congratularsi con l’ex presidente americano. La presidente del Consiglio Giorgia Meloni, invece, è rimasta in silenzio. Il quotidiano ha spiegato che la premier ha da sempre buoni rapporti con Trump, anche se indiretti. Solo che il suo atlantismo e il legame con Joe Biden, sempre più saldo dopo gli incontri dei mesi scorsi, le impedirebbero di esporsi. E infatti Giorgi Meloni ha evitato l’argomento, senza mai parlare né della campagna elettorale americana né nello specifico delle primarie dei repubblicani.

Usa, Trump vince in Iowa e Salvini esulta su X «Congratulazioni, una vittoria a valanga»
Salvini con la mascherina per Donald Trump nel 2020, nel pieno della campagna elettorale per la presidenza (Imagoeconomica).

In Europa esulta Orban

Come Giorgia Meloni, anche gli altri leader europei non hanno toccato l’argomento. L’unica eccezione è Viktor Orban. Il primo ministro ungherese ha pubblicato su X un breve messaggio con una foto di Trump, ritratto mentre esulta. Il commento: «Una vittoria attesa a lungo». E anche qui, come nel caso di Salvini, una emoji di un applauso.

Usa, Trump vince in Iowa e Salvini esulta su X «Congratulazioni, una vittoria a valanga»
Viktor Orban e Donald Trump nel 2019 (Getty Images).