Le accuse di razzismo non scalfiscono il consenso di Trump

Secondo l'istituto Rasmussen, il 50% degli americani approva l'operato del presidente nonostante lo scontro con le deputate dem progressiste guidate dalla Ocasio Cortez.

17 Luglio 2019 17.33
Like me!

Nonostante le accuse per i suoi tweet razzisti contro quattro deputate dem progressiste e di colore, il consenso per Donald Trump sale al 50%, con un 38% che approva fortemente il suo operato, secondo il sondaggio quotidiano di Rasmussen. Il 48% invece disapprova quello che sta facendo, e il 40% fortemente. Il presidente ha twittato il risultato e ringraziato «le aggressive giovani deputate socialiste. L’America non se la beve».

«Il 3 novembre 2020 farò tornare Donald Trump da dove è venuto», ha twittato Kamala Harris, una delle principali candidate presidenziali dem, ‘rivisitando’ il cinguettio con cui il presidente aveva invitato le quattro deputate dem progressiste e di colore a tornare «nei posti corrotti e infestati dal crimine da cui sono venute».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *