Ultima Generazione blocca il traffico a Milano: sit-in degli attivisti in viale Lucania

Redazione
13/11/2023

Furia degli automobilisti diretti sul posto di lavoro, che hanno strappato striscioni e messo in pericolo l'incolumità dei manifestanti. Che sono tornati a chiedere l'istituzione di un fondo riparazione.

Ultima Generazione blocca il traffico a Milano: sit-in degli attivisti in viale Lucania

Un automobilista inferocito ha strappato uno striscione dalle mani di alcuni attivisti di Ultima Generazione che, alle 8.40 di lunedì 13 novembre 2023, hanno bloccato il traffico in viale Lucania a Milano.

La nota degli attivisti di Ultima Generazione per «una società più giusta»

Sei attivisti si sono seduti sulle strisce pedonali con uno striscione con la scritta «Fondo riparazione» tra le mani e diversi automobilisti sono scesi dalle auto per parlare con loro, mentre tanti altri hanno preferito attaccarsi al clacson. «Bravo fai la foto, fai vedere che siamo violenti», ha detto ai manifestanti l’uomo che ha strappato loro di mano lo striscione. «Devo andare a lavorare», ha aggiunto un altro. «Durante la protesta», hanno scritto in una nota gli attivisti di Ultima Generazione, «alcuni automobilisti hanno insultato e provato a rimuovere i manifestanti di loro iniziativa.Un cittadino in moto ha persino rischiato di schiacciare la gamba di un manifestante pur di forzare il blocco. Le forze dell’ordine sono arrivate sul luogo e hanno sgomberato la carreggiata». In una Instagram Stories hanno poi scritto: «La risposta ai morti in Toscana è “ma che ca*** me ne frega a me”. Sembra di sentire il governo. A noi però importa, che colpa ne abbiamo. Quella di desiderare una società più giusta e meno individualista. Questa indifferenza non è normale».