L’Unione europea rivaluta il target sulle emissioni all’agricoltura al 2040

Valentina Sammarone
05/02/2024

Nelle ultime informazioni trapelate da fonti vicine al dossier, la decisione sarà presa «ai più alti livelli dell'esecutivo dell'Ue».

L’Unione europea rivaluta il target sulle emissioni all’agricoltura al 2040

La Commissione europea sta riesaminando gli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra richiesti al settore agricolo al fine di contribuire al raggiungimento degli obiettivi climatici dell’Unione Europea entro il 2040. In una bozza iniziale della comunicazione sul clima, che sarà presentata il 6 febbraio, Bruxelles identificava il settore come «un’area centrale» per l’azione climatica, richiedendo una riduzione delle emissioni di almeno il 30 per cento entro il 2040 rispetto ai livelli del 2015. Tuttavia, nelle ultime informazioni trapelate, le cifre relative al comparto agricolo sono state cancellate. La decisione, come riferiscono fonti vicine al dossier, sarà presa «ai più alti livelli dell’esecutivo dell’Unione Europea».