Usa, Biden vince le primarie dem in South Carolina

Debora Faravelli
04/02/2024

Oltre il 95 per cento dei consensi per il presidente americano, che ha conquistato tutti i 55 delegati. La consultazione a Columbia è servita da banco di prova dell'entusiasmo degli elettori di colore. Il prossimo appuntamento per i democratici è il 6 febbraio in Nevada.

Usa, Biden vince le primarie dem in South Carolina

Joe Biden ha (stra) vinto le primarie dem in South Carolina, conquistando tutti i 55 delegati alla Convention che erano in palio. Il presidente degli Stati Uniti ha ottenuto circa il 96 per cento dei voti, mentre gli avversari Marianne Williamson e Dean Phillips hanno fatto registrare rispettivamente poco più del 2 per cento e poco meno. «Lo Stato ha parlato, non ho dubbi che ci abbia messo sulla strada per vincere di nuovo la presidenza e sconfiggere ancora una volta Donald Trump», ha scritto su X.

Il primo test per i democratici per verificare i consensi di Biden

In realtà, la vittoria di Biden in South Carolina non era mai stata messa in discussione, ma serviva ai democratici come “test” per verificare l’appeal di Biden, soprattutto presso l’elettorato nero – non a caso il SC è stato preferito al New Hampshire come primo Stato a ospitare le consultazioni. Dopo mesi di sondaggi che avevano mostrato una percentuale crescente di elettori neri delusi dall’amministrazione, queste primarie fanno tirare un sospiro di sollievo alla campagna. Il fatto che non ci fosse una vera competizione avrebbe infatti potuto favorire l’astensione; e invece, secondo il direttore delle comunicazioni nella campagna per la rielezione di Biden, Michael Tyler, «l’affluenza ha superato quella dei repubblicani in Iowa, primo appuntamento elettorale per il Gop, con un campo di candidati più ampio e quindi competitivo». Inoltre, sempre per Tyler, «gli elettori neri hanno costituito approssimativamente il 76 per cento del totale, con un aumento significativo rispetto al 2020, quando erano stati il 56%». Si tratta di dati preliminari, ancora da confermare.

Il 6 febbraio Trump sfiderà Haley in South Carolina

La prossima tappa per i democratici sarà il 6 febbraio in Nevada, dove due giorni dopo si affronteranno i candidati repubblicani Trump e Nikki Haley. Il 24 febbraio sarà la volta del Gop in South Carolina, dove l’ex governatrice giocherà in casa. Tre giorni dopo, il 27, il Michigan ospiterà le primarie dei dem, mentre i caucus dei repubblicani si svolgeranno il 2 marzo. Fino ad arrivare al Super Tuesday, il 5 marzo, quando voteranno 16 Stati tra cui l’Alabama, la California, il Colorado, il Texas, il Minnesota, il Massachusetts, la Virginia e il North Carolina.