Gli Usa accusano la Cina di voler rubare loro il vaccino

Redazione
11/05/2020

Nuova puntata dello scontro a distanza tra Stati Uniti e Pechino. L'ipotesi dell'Fbi : un team di hacker al lavoro per sottrarre i risultati dei ricercatori americani.

Gli Usa accusano la Cina di voler rubare loro il vaccino

Nuova puntata della guerra a distanza tra Stati Uniti e Cina sullo sfondo del contrasto al coronavirus. Ora gli Usa hanno accusato Pechino di voler rubare loro il vaccino contro il Covid-19. Secondo quanto riporta il New York Times l’Fbi avrebbe già lanciato l’allarme: in sostanza, la Cina, attraverso i suoi hacker e la sua rete di spionaggio, starebbe lavorando per tentare di sottrarre ai ricercatori americani le scoperte sul fronte del vaccino e dei trattamenti per combatter il virus. Lo stesso Fbi e il Dipartimento Usa alla sicurezza nazionale si apprestano a emanare un ‘public warning’ per mettere tutti in guardia dall’offensiva di Pechino.