Usa, l’ambientalista Jill Stein è la terza candidata alle presidenziali

Redazione
22/11/2023

Sarà la 73enne a rappresentare i Verdi, come ha annunciato durante una diretta su X: «Questo è un momento politico assolutamente senza precedenti. Dobbiamo iniziare a costruire un'America che funzioni per tutti noi e che includa un salario dignitoso».

Usa, l’ambientalista Jill Stein è la terza candidata alle presidenziali

L’ambientalista di sinistra Jill Stein ha lanciato formalmente la sua terza candidatura alle presidenziali americane con il partito dei Verdi. A riportarlo sono stati i media degli Stati Uniti. Stein, 73 anni, ha pubblicato su X un video annunciando la sua discesa in campo e poi lo ha ribadito in un dibattito in diretta su Zoom con il sindacalista di Amazon Chris Smalls.

LEGGI ANCHEUsa, Trump è «il più grande pericolo mondiale del 2024»

Stein: «Serve un’America che funzioni per tutti»

«Questo è un momento politico assolutamente senza precedenti. Dobbiamo iniziare a costruire un’America che funzioni per tutti noi e che includa un salario dignitoso, un Green New Deal, una carta dei diritti economici. Possiamo porre fine a guerre infinite che non risolvono nulla», ha dichiarato Stein. Secondo alcuni analisti nel 2016 l’ambientalista fu determinante nella sconfitta di Hillary Clinton perché, pur ottenendo solo 1,4 milioni di voti a livello nazionale, ha raccolto più preferenze di Donald Trump in Pennsylvania, Wisconsin e Michigan.