Usa valutano interventi in Pakistan

Redazione
21/12/2010

Alcuni alti responsabili militari statunitensi vorrebbero intensificare gli interventi terrestri delle forze speciali nelle zone tribali pachistane, secondo quanto riportato...

Usa valutano interventi in Pakistan

Alcuni alti responsabili militari statunitensi vorrebbero intensificare gli interventi terrestri delle forze speciali nelle zone tribali pachistane, secondo quanto riportato dal quotidiano New York Times il 21 dicembre.
Le forze americane sono intervenute finora in Pakistan soprattutto nel quadro di operazioni segrete e raid di droni senza pilota generalmente attribuite alla Cia, ha scritto il quotidiano, provocando le reazioni ostili dei responsabili pachistani.
I responsabili militari Usa hanno dichiarato al New York Times che l’invio delle Forze speciali oltre la frontiera permetterebbe di raccogliere preziose informazioni sui militanti islamisti che potrebbero essere catturati e condotti nel vicino Afghanistan per essere interrogati.
Un altro responsabile dell’amministrazione Obama tuttavia ha espresso la propria contrarietà a operazioni transfrontaliere, giudicandole «controproducenti». Ma il dibattito, evidentemente, è in corso all’interno dei responsabili militari americani nell’area centro-asiatica.