Fake news sui vaccini, condannata un'attivista no vax

Fake news sui vaccini, condannata un’attivista no vax

13 Luglio 2018 12.09
Like me!

Un decreto di condanna al pagamento di una sanzione di 400 euro: è la prima condanna per la diffusione di fake news informazioni errate sui vaccini ed è stata inflitta a Modena a una donna, che fa parte dei comitati no vax. Come riporta La Gazzetta di Modena la condannata dal gip è arrivato dopo la querela dell'Azienda Usl per l'affissione di manifesti di sei metri per tre che riportavano informazioni errate, ovvero che 21.658 bambini erano stati danneggiati dai vaccini, una cifra che, in realtà, è relativa alle segnalazioni arrivate all'Aifa. Il comitato aveva fatto ammenda, riconoscendo l'errore, ma l'Usl aveva comunque insistito per perseguire un'informazione falsa che avrebbe potuto disorientare i cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *