Vibo, muore uomo accoltellato dal figlio

Redazione
04/02/2011

Un uomo è stato accoltellato la sera del 3 febbraio nella sua abitazione a Nicotera Marina, nel vibonese, mentre guardava...

Vibo, muore uomo accoltellato dal figlio

Un uomo è stato accoltellato la sera del 3 febbraio nella sua abitazione a Nicotera Marina, nel vibonese, mentre guardava la televisione insieme alla famiglia. A colpire Domenico Piccolo, 52 anni, con numerose coltellate al torace e alla schiena, è stato proprio il figlio 15enne dell’uomo. Il minore è stato subito individuato e arrestato insieme al complice, anch’egli minorenne, con cui ha commesso l’omicidio. I due ragazzi sono entrati nella casa incappucciati, simulando una rapina.
L’aggressione è avvenuta alla presenza della moglie e di un altro figlio della vittima che ha soccorso il padre portandolo, in auto, nell’ospedale di Vibo Valentia, dove Piccolo, già noto alle forze dell’ordine, è morto subito dopo il ricovero. Appena rintracciato dai carabinieri della Compagnia di Tropea, l’aggressore ha ammesso le proprie responsabilità e ha fatto ritrovare il coltello, due passamontagna ed una pistola giocattolo, che aveva gettato in un pozzo vicino all’abitazione. Subito dopo il giovane si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’omicidio, secondo gli investigatori, sarebbe avvenuto in seguito a dissidi familiari sui quali proseguono gli accertamenti, ostacolati, secondo i carabinieri, dalla reticenza degli altri componenti della famiglia.