Di Pietro sul caso Sea Watch: «Sono vicino a Carola Rackete, ma io avrei convalidato quell’arresto»

Di Pietro sul caso Sea Watch: «Sono vicino a Carola Rackete, ma io avrei convalidato quell’arresto»

L'ex magistrato ha detto di capire le ragioni della condotta della capitana della ong, ma anche affermato che se fosse stato il gip non l'avrebbe scarcerata.

12 Luglio 2019
Like me!

«Umanamente sono vicino a Carola Rackete, ma sul piano tecnico-giudiziario, io avrei convalidato quell’arresto». Ospite del programma Mediaset Quarta Repubblica, l’ex magistrato Antonio Di Pietro ha detto la sua sulla scarcerazione della capitana della Sea Watch, decisa dalla giudice per le indagini preliminari Alessandra Vella. Di Pietro ha spiegato che la decisione della gip, a suo avviso, per essere corretta sul piano tecnico, avrebbe dovuto essere rimandata alla Corte Costituzionale. (Video Facebook Giorgia Meloni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA