Gli scontri tra manifestanti e polizia a Hong Kong

Gli scontri tra manifestanti e polizia a Hong Kong

Il pugno di ferro di Pechino contro chi protesta contro la legge che permetterebbe l'estradizione in Cina continentale è sempre più brutale.

13 Agosto 2019
Like me!

Martedì 13 agosto 2019 i manifestanti di Hong Kong che da mesi protestano contro il disegno di legge che prevede l’estradizione in Cina sono tornati a occupare l’aeroporto. Il giorno prima, infatti, oltre 5 mila persone avevano mandato in tilt l’importante scalo aereo ed erano state cacciate con la violenza dalla polizia. Dopo mesi di manifestazioni, infatti, le autorità stanno impiegando sempre di più il pugno di ferro per fiaccare i manifestanti che, però, godono di grande visibilità internazionale e hanno dimostrato una grande capacità di resistenza. (Video Twitter @joshuawongcf )

© RIPRODUZIONE RISERVATA