Villa Certosa in vendita per 500 milioni, i figli di Berlusconi fanno cassa

Redazione
01/02/2024

Gli eredi del Cav vogliono disfarsi della proprietà in Costa Smeralda. La richiesta, secondo il Financial Times, è di mezzo miliardo. Arcore invece risulta ancora intoccabile. E su Villa Lesio e Villa Macherio hanno già messo gli occhi Marina e Barbara. Come la famiglia sta gestendo l'enorme patrimonio immobiliare.

Villa Certosa in vendita per 500 milioni, i figli di Berlusconi fanno cassa

La musica della Festa per i 30 anni di Forza Italia a Roma è ancora nell’aria, ma intanto in Sardegna il patrimonio del Cav comincia a essere smantellato. I cinque eredi di Silvio Berlusconi hanno deciso di mettere in vendita Villa Certosa, la storica residenza estiva in Sardegna del fondatore di Mediaset, a Porto Rotondo. Conosciuta anche come il buen retiro di Berlusconi in Costa Smeralda, specialmente negli Anni 80 e tra le più costose case dell’ex presidente del Consiglio.

Alla società immobiliare Dils l’incarico per la vendita di Villa Certosa

L’incarico per cedere Villa Certosa, ha fatto sapere il Financial Times, è stato affidato alla società immobiliare Dils con la richiesta di ricavare almeno 500 milioni di euro. Altre fonti, citate dal Corriere della sera, indicano che la trattativa dovrebbe partire da 280-300 milioni. Le visite sono in programma da febbraio, mentre tra i potenziali acquirenti secondo il Ft ci sarebbero miliardari sauditi, statunitensi e indiani, ma all’affare potrebbero essere interessati anche i grandi gruppi alberghieri. La vendita però dimostra che sono stati fatti passi avanti nella smantellamento del patrimonio immobiliare dell’ex premier dopo che anche Villa Gernetto, a Lesmo, è stata messa sul mercato.

La perizia sulla villa: 68 vani e un valore di 259 milioni di euro

Villa Certosa, acquistata negli Anni 70, nel tempo è stata ricostruita e ampliata. Di qui sono passati ospiti e leader internazionali Vladimir Putin a George W. Bush. Una perizia tecnica del gennaio 2021 indicava un valore di 259 milioni 373 mila 950 euro. In tutto si tratta di 68 vani, 181 metri quadrati di autorimessa e altri 174 di posti auto. Ancora: quattro bungalow, il teatro, la torre fronte teatro, la serra, la palestra, la talassoterapia, 297 mq di orto medicinale. Il tutto immerso in un parco di 580.477 metri quadrati.

Villa Certosa in vendita per 500 milioni, i figli di Berlusconi fanno cassa
Quando Berlusconi ospitò Vladimir Putin nel 2008 a Villa Certosa (Getty).

Villa Lesa e Villa Macherio alle figlie: Marina e Barbara in pole

Il patrimonio immobiliare dell’ex presidente del Consiglio è al centro delle preoccupazioni degli eredi. Si è discusso in passato di come gestire le proprietà ma per ora la strategia, e la messa in vendita di Villa Certosa sembrerebbe confermarlo, è quella di escludere la vendita per i luoghi con più alto valore affettivo. Tradotto: Arcore, dove la famiglia vorrebbe addirittura allestire un museo, non si tocca. Diverso il destino di Villa Lesa sul lago Maggiore, che potrebbe essere rilevata completamente da Marina Berlusconi. Invece Barbara Berlusconi sarebbe interessata a prendere Villa Macherio, la residenza che in passato ha ospitato la madre Veronica, seconda moglie dell’ex premier. La proprietà è sotto l’Immobiliare Idra, una controllata della Fininvest attraverso la holding Dolcedrago.