Chi sono le vittime del maltempo in Toscana

Redazione
03/11/2023

Sono cinque, al momento, le persone decedute a seguito della tempesta che ha colpito la regione. Si tratta di tre anziani, tra cui un ospite della casa di riposo di Rosignano, e una coppia trascinata dall'acqua mentre viaggiava in auto.

Chi sono le vittime del maltempo in Toscana

Sale a cinque il bilancio dei morti per il maltempo che ha colpito la Toscana nella serata di giovedì 2 novembre 2023. Alle tre vittime, già rese note nel corso delle prime ore dell’emergenza, si sono aggiunte altre due persone, finite nel rio affluente del Vincio dopo il crollo di un ponte.

Le prime tre vittime sono anziani in cerca d’aiuto

In base a quanto fin qui emerso, le vittime sono nella maggior part dei casi persone anziane che non hanno avuto tempestività nel mettersi al sicuro. È questo il caso di Alfio Ciolini, un uomo di 85 anni morto nella sua casa di Montemurlo dopo che il torrente Bagnolo è esondato e ha travolto la sua abitazione. Stando alle ricostruzioni, Ciolini non avrebbe fatto in tempo a raggiungere i piani superiori mentre il livello dell’acqua saliva.

Stesso triste destino è toccato a un altro anziano ospite di una Rsa di Rosignano. Il piano terra della struttura si era allagato e i vigili del fuoco stavano cercando di trasferire le persone presenti nella struttura. Una corsa contro il tempo che non gli avrebbe lasciato scampo. Sul caso è intervenuto il sindaco Rosignano Marittimo, Daniele Donati, che ha precisato come ancora non sia possibile stabilire se l’anziano sia morto per motivi diretti dell’allagamento o per cause naturali. Al momento dell’intervento dei vigili del fuoco, infatti, sembrerebbe che nella struttura ci fossero circa 20 centimetri di acqua. Le altre persone ospitate dalla Rsa sono state in seguito trasportate in una struttura in provincia di Livorno.

Maltempo in Toscana
Maltempo in Toscana (X)

La terza vittima del maltempo in Toscana è anch’essa una persona anziana. Si tratta di una donna di 84 anni di Montemurlo che avrebbe avuto un malore mentre cercava di far uscire l’acqua dalla sua abitazione.

Due coniugi trascinati via dall’acqua

Tra le vittime, infine, una coppia di Lamporecchio, di 60 e 70 anni, che viaggiava in macchina in zona San Pantaleo. Qui è crollato un piccolo ponte e i due sono finiti con la vettura nel rio affluente del Vincio. Il ritrovamento, da parte dei vigili del fuoco, è avvenuto intorno alle 2 di notte del 3 novembre.