Wengen, brutta caduta per Kilde: portato in ospedale in elicottero

Redazione
13/01/2024

Il campione norvegese ha perso l'equilibrio ed è andato a sbattere contro le protezioni a pochi metri dal traguardo. Sangue sul manto nevoso. La tv austriaca ha parlato di una frattura alla gamba destra.

Wengen, brutta caduta per Kilde: portato in ospedale in elicottero

Paura per Aleksander Aamodt Kilde, campione norvegese dello sci e vincitore di una Coppa del mondo, che durante la discesa libera di Wengen, prova valida per la Coppa del Mondo 2023-2024, si è reso protagonista di una brutta caduta. Nell’ultimo curvone che immette sul traguardo, lo sportivo ha perso l’equilibrio ed è finito a terra andando a sbattere contro le protezioni. Subito soccorso dal personale medico, è stato trasportato in elicottero fino all’ospedale di Interlaken.

Il precedente mortale del 1991

Ancora impossibile stabilire i danni riportati, per valutare i quali occorrerà capire l’esatta dinamica dell’impatto e attendere gli accertamenti dei sanitari. La tv austriaca ha parlato di una generica «frattura alla gamba destra». Sul manto nevoso si è intravisto anche del sangue, segno che lo sciatore ha rimediato alcuni tagli. Il punto dell’incidente è praticamente lo stesso di quello del 1991 di Gernot Reinstadler, che perse gli sci e ricadde sulla pista causandosi fratture al bacino e una gravissima emorragia interna. Portato in ospedale e sottoposto a un intervento durato sei ore, morì poco dopo.