Yemen, esplosione nello stretto di Bab al-Mandeb

Redazione
18/12/2023

Lo ha segnalato l'United Kingdom Maritime Trade Operations. I ribelli houthi la scorsa settimana avevano lanciato una serie di attacchi che avevano spinto alcune grandi compagnie a dirottare le navi lontano dal Mar Rosso.

Yemen, esplosione nello stretto di Bab al-Mandeb

Lo United Kingdom Maritime Trade Operations dell’esercito britannico il 18 dicembre ha segnalato una esplosione sulla rotta di una nave che sta attraversando lo stretto di Bab al-Mandeb, al largo delle coste dello Yemen. La scorsa settimana i ribelli houthi, sostenuti dall’Iran, hanno lanciato una serie di attacchi con droni e missili contro le navi che entrano nel Mar Rosso attraverso lo stretto, affermando di voler fare pressione su Israele affinché ponga fine alla guerra contro Hamas nella Striscia di Gaza. In risposta agli attacchi, quattro grandi compagnie di navigazione, stanno dirottando le navi lontano dal Mar Rosso. L’incidente è avvenuto mentre il capo del Pentagono Lloyd Austin si trova in Bahrein, base della Quinta Flotta della Marina statunitense, nell’ambito di un tour in Medio Oriente che ha nella sua agenda anche un passaggio dal Qatar. In un comunicato, il Pentagono ha annunciato che a Manama (capitale del Bahrein) Austin discuterà «gli sforzi degli Stati Uniti per convocare coalizioni multilaterali per rispondere alle aggressioni in mare che minacciano il trasporto marittimo e l’economia globale».