YouTube, nuove regole per i video deepfake e generati dall’IA

Redazione
14/11/2023

I creator dovranno etichettare i contenuti realistici creati con l’intelligenza artificiale. In caso di violazione si parla di cancellazione dei filmati e demonetizzazione, fino al blocco dell’account. Presto arriveranno ulteriori aggiornamenti.

YouTube, nuove regole per i video deepfake e generati dall’IA

YouTube ha annunciato nuove linee guida per la gestione dei contenuti che fanno ricorso all’intelligenza artificiale. Con un post sul suo blog ufficiale, la piattaforma di proprietà di Google ha infatti confermato di voler porre un freno soprattutto ai deepfake e ai filmati realistici che possono trarre in inganno l’utente. In arrivo «nei prossimi mesi», stando a quanto si legge nel comunicato ufficiale, le regole consisteranno in «aggiornamenti che informeranno gli spettatori quando il contenuto che stanno vedendo è reale o meno». Ciascun creator dovrà inoltre rivelare tramite una speciale etichetta, che sarà visibile nella descrizione sottostante o forse sulle clip stesse, se il suo file è un video originale oppure presenta modifiche realizzate con il contributo dell’IA. L’azienda ha confermato che presto fornirà ulteriori precisazioni sulle linee guida, compresa una descrizione più dettagliata su cosa si intenda per «filmato realistico».

YouTube consentirà agli utenti di segnalare eventuali violazioni

Con le nuove direttive sulla gestione dell’intelligenza artificiale, YouTube vuole porre un freno sui deepfake soprattutto in «argomenti sensibili» come elezioni e conflitti in corso, senza dimenticare questioni di salute pubblica. Gli youtuber che violeranno le linee guida potranno andare incontro a differenti ripercussioni, che andranno dalla semplice rimozione del contenuto fino alla demonetizzazione o la sospensione dei contratti con la società. «Siamo alle fasi iniziali del nostro lavoro», hanno spiegato nel comunicato Jennifer Flannery O’Connor ed Emily Moxley, i due vicepresidenti della gestione del prodotto di YouTube. «Continueremo a evolvere il nostro approccio man mano che impareremo di più sull’IA».

YouTube ha annunciato nuove linee guida per i video generati dall'IA e i deepfake. Prevista un'etichetta per tutti video dei creator.
YouTube si appresta a introdurre nuove regole sull’IA (Getty Images).

YouTube ha inoltre confermato che consentirà a tutti gli utenti di richiedere personalmente la rimozione di un contenuto che secondo loro viola le normative della community. Sarà possibile esortare, complicando un modulo sul sito stesso, la cancellazione immediata di un video non conforme alle regole, soprattutto i deepfake che simulano il volto o la voce di un soggetto. La piattaforma di Google procederà ad analizzare caso per caso, tra cui la presenza di una parodia o satira, il grado di popolarità di una persona e la facilità di identificazione tramite il filmato. Tali eccezioni non avranno però valore per quanto riguarda le canzoni: i brani musicali che replicheranno un artista vivente o deceduto saranno immediatamente eliminati da YouTube. «Ci sarà chi proverà ad aggirare questi guardrail», hanno detto O’Connor e Moxley. «Incorporeremo i feedback degli utenti e impareremo a migliorare le nostre protezioni per costruire un futuro vantaggioso per tutti».